Fad SPONSOR


CONSENSUS STATEMENT DEI CENTRI DI SENOLOGIA DI SENONETWORK

webinar
www.consensusstatement.it
Giovedi, 8 Aprile 2021

Razionale

Nel 2020 in Italia sono stati trattati circa 55.000 casi di tumore della mammella.
I test genomici consentono di prevedere il rischio di recidiva e evitare potenzialmente la chemioterapia per il 10-20% delle donne con tumore ormono-responsivo della mammella.
I test sono ormai entrati nelle principali linee guida internazionali (ESMO, ASCO, NCCN, NICE, St Gallen Breast Cancer Conference) e il loro utilizzo è di uso in molti paesi europei inclusa la Germania, la Francia, la Spagna, la Grecia e l’Irlanda. Sebbene AGENAS abbia completato nel Maggio 2019 un’analisi dei dati della letteratura rilevando l’utilità del test, no ad oggi in Italia solo la Regione Lombardia, la Toscana e la Provincia Autonoma di Bolzano ne hanno approvato la rimborsabilità.
La Legge di Bilancio per l’anno nanziario 2021 prevede 20 milioni di euro per l’utilizzo dei test genomici.
Il Ministero della Salute deve ora emanare direttive per le linee guida circa l’utilizzo dei test. E’ quindi fondamentale che i Centri di Senologia in Italia facciano sentire la propria voce in questo momento, ed eventualmente producano un “Consensus Statement” da consegnare agli organismi decisionali e politici.
Circa l’90% delle pazienti operate in Italia sono trattate in Centri che aderiscono a Senonetwork.

Scarica il programma del webinar





La registrazione e le presentazioni dell’evento sono disponibili sul sito di Senonetwotk Italia Onlus


Coordinatori Scientifici

Lucio Fortunato

Roma

Massimo La Pinta

Roma

Lorenza Marotti

Firenze

Mario Taffurelli

Bologna

Simone Zanotti

Bologna

Con il contributo di



Fad SPONSOR